20 Novembre 2017
[]

Il Movimento "Buona Onda"
percorso: Home

Una comunità che progetta il suo futuro

L´obiettivo del "Movimento"
Il Movimento si pone l´obiettivo di fare in modo che la comunità ventotenese, residente nell´isola, ma anche distribuita in tutto il mondo e allargata a tutti coloro che l´amano, sviluppi una strategia di sviluppo dell´isola che valorizzi la sua storia e le sue caratteristiche e la ponga per questi motivi al centro dell´attenzione dell´Europa.

Questa strategia deve essere capace di caratterizzare lo sviluppo di quei progetti che gruppi di lavoro formati con tutti coloro che vicini e lontani vorranno parteciparvi per costituire i presupposti di un programma realistico che la nuova Governance dell´isola potrà utilizzare per il prossimo mandato.
Gerardo Santomauro - il leader del Movimento
Gerardo Santomauro
Gerardo Santomauro è il leader del Movimento Buona Onda.
Egli svolge il ruolo di notaio a Benevento, ma è legato all´isola, dove la sua famiglia vive da generazioni.
Dall´11 giugno del 2017 egli è Sindaco del Comune di Ventotene.
La Metodologia per una progettualità partecipata
Il libro sulla Metodologia
La metodologia scelta dal Movimento Buona Onda è quella della Formazione Intervento di Renato Di Gregorio che prevede lo sviluppo di cinque fasi:
- la formulazione strategica,
- la condivisione strategica,
- la progettazione partecipata,
- la comunicazione della progettualità,
- l´apprendimento derivante dal processo progettuale.
Essa è stata sviluppata in Italia a partire dal 1972 a seguito della sperimentazione della ricerca-intervento. La prima pubblicazione ufficiale della metodologia è del 1994. Oggi essa ha un marchio registrato da Impresa Insieme S.r.l. ed è diffusa in tutta Italia. Il manuale pubblicato nel 2010 è libro di testo presso la Sapienza, Università di Roma.

Realizzazione siti web www.sitoper.it